Dicembre 2018
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
cantina
scarascia3
il_meteo4
bollettino_meteo_regionale2
agrometeo3

Le Piante Carnivore

Dionaea Muscipula

Una particolare novità, potremmo azzardare nel definirla simpatica, che potrete trovare in azienda, è la presenza di alcuni esemplari di Piante Carnivore. L'espressione simpatica, deriva se accostiamo queste piante, all'immagine collettiva che abbiamo di esse, pensando a tanti film in cui venivano rappresentate, come mangiatrici di esseri umani, se poi si tiene conto anche del loro aspetto, tipo la Dionaea Muscipula, con le foglie a forma di bocca dentata che si chiudono a scatto, per trattenere la preda, il gioco è fatto: niente di più falso ovviamente. Più che carnivore, sarebbe appropriato definirle insettivore: in pratica, questa varietà di piante, si nutrono intrappolando e, quindi, mangiando insetti e piccoli animali, allo scopo di reperire i nutrienti essenziali alla loro crescita.

Drosera

Ci viene spontaneo chiederci, perchè non si comportino come le altre piante, ebbene, la risposta sta nel fatto che, le Piante Carnivore, si sono dovute adattare ad ambienti particolari, in cui, il terreno, a causa della sua forte acidità, non offriva i nutrienti essenziali, tipo l'azoto, che hanno imparato ad assimilare dalla digestione delle proteine animali. Allora nelle torbiere, nelle zone paludose, queste piante hanno acquisito questa particolarità.

Nepenthes

Le varietà di Piante Carnivore, presenti in natura, sono molteplici: in genere è possibile distinguere diverse modalità di cattura, quella "a scatto" della Dionaea Muscipula, è la più rappresentativa, con queste foglie dentate, come già citato, che si chiudono velocemente, tipo gli animali. Essa è presente in azienda, come anche la Nepenthes e la Serracenia, con trappola ad ascidio, cioè con foglie - fiori a mo di recipiente che intrappolano le prede, digerendole con particolari enzimi, presenti al loro interno. Altre varietà che potrete trovare in azienda: la Drosera, dalla trappola adesiva, ricca di piccolissimi tentacoli, l'Aldrovanda Vesciculosa, e tante altre, basta chiedere.

comments