Dicembre 2018
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
cantina
scarascia3
il_meteo4
bollettino_meteo_regionale2
agrometeo3

Moringa Oleifera

Farina di Moringa

Schema Moringa

Un'altra pianta, della collezione di Spazio Verde, anch'essa conosciuta come "pianta miracolosa", è la Moringa Oleifera. Originaria dalle zone tropicali, più che una pianta, bisognerebbe definirla un vero e proprio albero che nell'ambiente adatto, può raggiungere anche i 10 metri di altezza. La Moringa Oleifera è particolare in tutto e per tutto, a partire dalla sua struttura, costituita da un tronco spugnoso, fragile, da rami pendenti, dalle foglie davvero particolari (comprendenti, fogliole più piccole, a loro volta, costituite da foglioline più piccole), dai frutti, costituiti da baccelli, i cui semi hanno sapore simile ai ceci e dalle radici simili al ravanello, sia come odore, che come sapore.

Semi Di Moringa

Dal punto di vista alimentare, è possibile utilizzare, praticamente, qualsiasi parte della pianta. L'attributo di "pianta miracolosa", è giustificato dalle molteplici proprietà, possedute dalla Moringa Oleifera: ha un potere proteico di gran lunga maggiore rispetto a latte e uova, la vitamina A quattro volte superiore alle carote, la vitamina C pari a 8 volte quella contenuta nelle arance, il potassio K, pari a 3 volte quello contenuto nelle banane. L'importanza alimentare di questa pianta, è davvero enorme, considerata la sua diffusione nelle regioni più disagiate del pianeta.

I semi presenti nei baccelli sono ricchi di olio (la resa è di circa il 30-50%, mentre le olive rendono al massimo il 20%) che contiene sino al 76% di acido oleico, il grasso insaturo dell'olio d'oliva, con la differenza che non irrancidisce.

Fiori di Moringa

Ricapitolando, di questa pianta, è possibile consumare: le foglie, cotte o crude come insalata, le radici, i semi, i fiori e il miele prodotto da essi, i baccelli immaturi cotti.

Potremmo citare innumerevoli usi della Moringa Oleifera: nelle industrie cosmetiche, di detergenti, di lubrificanti e di carburanti (olio), per la preparazione di un concime naturale (foglie), per la depurazione dell'acqua (grazie al potere flocculante della farina, ottenuta dai semi), per produrre gomma, carta, tinture e per la conciatura delle pelli.

Presso la nostra azienda, è possibile reperire la Moringa Oleifera, per l'uso secondo voi, più appropriato: a voi la scelta.

comments