Settembre 2020
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
cantina
scarascia3
il_meteo4
bollettino_meteo_regionale2
agrometeo3

La Minatrice Serpentina

Foglia danneggiata minatrice serpentina

Un altro fenomeno che, ormai da diversi anni, attanaglia le piante degli agrumi (e non solo) è l'attacco della Minatrice Serpentina, "Phillocnistis Citrella", comunemente chiamata "Serpentina degli Agrumi". Questo insetto è una piccola farfallina, le cui larve, attaccano le foglie giovani degli agrumi, i germogli e spesso anche i frutti.

Su queste foglie, vengono scavate delle gallerie "mine" sotto pelle, tortuose e sinuose, riconoscibili dal colore argenteo, provocato dai loro escrementi. Le foglie di conseguenza tendono a deformarsi, i bordi si ripiegano verso il basso, iniziano a raggrinzirsi, ingialliscono, poi seccano e cadono. Sul frutto si nota invece, una forma di incisione sulla buccia.

agrume danneggiato minatrice serpentina

larva minatrice serpentina Per combattere questo problema, Spazio Verde, consiglia di intervenire su più fronti: dal punto di vista agronomico, curando la potatura della pianta, per evitare troppi rami giovani, con troppi germogli e foglie giovani, fornendo la giusta quantità d'acqua e limitando al necessario i concimi azotati in estate. Se invece l'infestazione interessa più del 50% dei germogli, bisogna intervenire chimicamente, rivolgendosi a personale specializzato. Chi esercita un'agricoltura integrata, o chi possiede agrumeti a campo aperto, dallo loro hanno l'aiuto di alcuni parassiti, naturali antagonisti della Minatrice Serpentina, che svolgono un'importante azione contenitiva, del fenomeno.

comments